Hamburgher e Bonarda

May 28, 2020

 

il 28 maggio è l'hamburger day!! e allora prepariamolo insieme e abbiniamolo ad una buonissima Bonarda Piemontese

Hai ragione, è vero, l'hamburger si mangia solo con la birra.. ma io ti dico che anche con il vino rosso è da provare ;)

Hai mai pensato di fare una serata Hamburger a casa? magari con gli amici più stretti? 

Una ricetta semplicissima, basterà preparare gli elementi in anticipo e assemblarli al momento!

 

Cosa serve? (per 4 persone)

4 Panini da hamburger

800 g Manzo spalla tritata

130 g Caciocavallo silano 

50 g Pomodorini secchi sottolio

Lattuga q.b.

Burro (per ungere i panini) q.b.

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

Olio extravergine d'oliva q.b.

 

PER LE CIPOLLE CARAMELLATE

150 g Cipolle rosse di Tropea 

150 g Acqua 

30 g Zucchero di canna 

 

PER LA MAIONESE AL BASILICO

1 Tuorlo (a temperatura ambiente)

10 g Succo di limone 

Scorza di limone 1

Basilico q.b.

150 g Olio di semi 

 

Procediamo

Come prima cosa prepariamo la maionese al basilico (importante avere tutti gli ingredienti a temperatura ambiente) 
Utilizzate un bicchiere alto (ad esempio i misurini per i liquidi) e versate il tuorlo, un pizzico di sale, pepe e scorza di limone grattuggiata, aggiungete un quarto circa dell'olio e iniziate a frullare con un frullatore ad immersione, man mano versate a filo il resto dell'olio. N.B. è importante emulsionare con movimenti regolari, non troppo veloci ne troppo lenti, dal basso verso l'alto. Una volta terminato l'olio dovreste avere un composto piuttosto denso, se risulta ancora troppo liquido o poco omogeneo emulsionate ancora o aggiungete un po' di olio a filo. 

Ora potete aggiungere il succo del limone, emulsionare, e per ultimo il basilico a pezzetti. Et voilà! Potete mettere in frigo la maionese fino a una decina di minuti prima dell'utilizzo.

 

Passiamo alle cipolle caramellate: mondate le cipolle sottilmente, e trasferitele in un tegame con 75g di acqua (circa), aggiungete zucchero di canna, e cuocere per qualche minuto. Unire la restante acqua e proseguire la cottura finchè non sarà evaporata tutto il liquido, ci vorranno circa 15 minuti. 

 

E' il momento degli hamburger!
 

Servono circa 200g di macinato a testa, quindi formatelo nella tipica forma a disco da hockey, conditeli con sale, pepe, e un filo d'olio, preparate la pentola sul fuoco (io uso una griglia, ma potete usare anche una pentola anti aderente) e quando è bella calda posizionare i buger. 

Dopo circa 6 minuti potete capovolgerli e cuocere l'altro lato. 

Mentre cuociono affettate il caciocavallo (vi confesso che io ho usato una fontina, perchè ne vado pazza, e va bene qualsiasi formaggio che si scioglie come Emmental, o taleggio, una toma piemontese)

Posizionate le fette di formaggio sulla parte di buger già cotta ed ultimate la cottura. 

N.B. con queste tempistiche otterrete un hamburger al sangue, se vi piacciono più cotti attendete qualche minuto in più e coprite con un coperchio durante la cottura per mantenere la carne morbida.

 

Siamo pronti ad assemblare: 

Tagliare a metà il pane, imburrate le metà in modo da rendere morbidi gli interni e tostateli qualche istante su una piastra rovente o nella casseruola che avete utilizzato per cuocere la carne, così il pane si insaporisce con il sughetto rimasto. 
Sistemate la base su in tagliere e iniziate a condire partendo dalla maionese al basilico, foglie di lattuga, il buger di carne, le cipolle caramellate, pomodorini secchi scolati e coprite con l'altra metà di pane. 

 

Come abbinarlo? come avete visto questo è un hamburger raffinato, e abbiamo deciso di abbinarlo ad un vino rosso di corpo ma non troppo aggressivo, il Piemonte Bonarda di Tenuta la Pergola

 

Provatelo anche voi e fateci sapere come lo avete abbinato!

 

Se provi i nostri vini taggaci nei tuoi abbinamenti, ci trovi su facebook come Tenuta la Pergola Vino e Agriturismo e su instagram come @tenutalapergola_wine

 

Buon #hamburgerday!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© 2017 by www.webbingto.com